Vetrina 2: Periodo gotico

Nel 1525 Eisenberg fu preso d´assalto dai contadini rivoltosi. Si trovano resti delle stufe gotici di maiolica particolarmente nella lizza e nella bastione settentrionale.

- Pannello in rilievo "pellicano" 

Si racconta: Dopo un lungo periodo di siccità sono morti di sete i piccoli dei pellicani. In seguito il pellicano si aprì il petto e risvegliò col proprio sangue i suoi piccoli.

Cosi il pellicano divenne simbolo per il sacrificio di Cristo - in seguito anche per la sua madre Maria.

- Pannello in rilievo "cavaliere" 

Raffigurazione di un cavaliere su cavallo in armatura da torneo. - Vestirsi con delle scarpe a punta rivoltata particolarmente lunga era un privilegio della nobiltà.

- Pannello a nicchia "finestra gotica" 

Il pannello raffigura una nicchia con tre finestre gotiche con vetro a tondi sotto la volta a spigoli.

Pannelli a nicchia aumentano la superficie radiante di una stufa e distribuiscono piu calore.

 

- Pannello della corona "angelo con blasone" 

Un angelo con capelli ricci, che tiene un blasone senza stemma. L´ orlo superiore sporge come un tetto, per questo il pannello era murato in cima alla stufa.